Lija

Ħal Lija è un piccolo villaggio nell’isola di Malta. Esso fa parte dei Tre Villaggi di Malta, insieme a Ħ’Attard e Hal Balzan. Ħal Lija ha una chiesa parrocchiale barocca e sette altre piccole cappelle.

Ħal Lija è principalmente conosciuto per i suoi fuochi d’artificio che attirano migliaia di residenti e turisti durante il periodo di festa che si tiene durante la prima settimana di Agosto. Questi display sono molto famosi e alcuni  affermano che sono i migliori in Malta. La squadra di fuochi d’artificio di  Ħal Lija  ha anche vinto un concorso internazionale di fuochi d’artificio tenuto a Monaco nel 1980. Nel 2006, la fabbrica di fuochi d’artificio di Ħal Lija ha vinto il secondo posto in un festival di fuochi d’artificio organizzato presso il Porto Grande nella capitale di Malta, Valletta.

Ħal Lija ospita anche il festival Maltese di citerò, che si tiene ogni anno.

Ħal Lija ha diverse vecchie case di carattere, grandi giardini con agrumi, la unica Torre  Belvedere e Villa Francia. La residenza ufficiale dell’Università di Malta, si trova anche in questo villaggio.

Il Lija Athletic Football Club è il club di calcio del villaggio. Questo club è stato promosso al Premier Division di Malta (la sezione più alta) per tre volte nella sua storia. Considerando le piccole dimensioni del paese e le limitazioni finanziarie,  questo era considerato un grande successo dagli appassionati di sport locale. Il Lija Athletic, con la collaborazione del Consiglio Comunale, ha inaugurato un nuovo campo sintetico, il 6 Luglio 2007 (il giorno dedicato a Ħal Lija). Questo campo si trova nel cortile della scuola elementare del villaggio.

Lo scrittore Britannico Anthony Burgess, i cui lavori includono ‘A Clockwork Orange’, ha vissuto a Ħal Lija per tre anni (1968-1970). A Ħal Lija ce anche la villa dove ha vissuto Mabel Strickland, figlia di Lord Gerald Strickland.